Ogni regione italiana ha le proprie ricette che vengono tramandate di generazione in generazione e il mondo intero apprezza e cerca di utilizzare la nostra cucina mediterranea; questo tipo di cucina, forse, è antica quanto l’uso dell’olio, l’utilizzo del pomodoro portato in Italia dopo la scoperta delle Americhe o della pasta.

La produzione televisiva delle ricette “CUCINA ITALIA - 365 giorni in cucina” prevede la produzione di 365 ricette raccolte e rielaborate tra il ricco e tradizionale patrimonio culinario d’Italia.

La produzione vede la realizzazioni di ricette di immediata preparazione e alla portata di tutti coloro che amano i sapori genuini e talora delicati, con una ricca possibilità di scelta; questa produzione smentisce il luogo comune che una cucina “semplice” o “povera” sia appannaggio di un commensale casereccio e poco raffinato.

Le 365 ricette consistono per la maggior parte in primi piatti, secondi di carne o pesce e in contorni;

queste sono state realizzate da “Cuochi Italiani associati” in un set televisivo che ricostruisce una cucina di una qualsiasi massaia e sono stati utilizzati tutti strumenti semplici di una qualsiasi casa.

Il ciclo è stato studiato per dare la possibilità di preparare una ricetta al giorno e fornire agli sponsor una presenza costante sui mezzi di comunicazione con un’alta fidelizzazione e penetrazione.