Alimenti da usare per iniziare una buona dieta

Alimenti da usare per iniziare una buona dieta

25/01/2011

CI VENGONO SEGNALATI DAL MARKETING RASPINI I SEGUENTI ALIMENTI CHE USATI POTREBBERO AUTARE A SMALTIRE I GRASSI ACCUMULATI DURANTE IL PERIODO NATALIZIO 

Aglio: contiene elevate concentrazioni di vitamine e minerali. È considerato un battericida naturale, un ottimo ipotensivo, un espettorante, un antisettico e fluidificante del sangue. Ma non solo, è in grado di attivare gli enzimi del fegato favorendo un’azione di filtro.

Albicocche: ricche di potassio drenante, di magnesio lassativo e carotene antiossidante per contrastare l’invecchiamento. Sono integratori utili in caso di stress e diete disintossicanti.

Ananas: è un frutto ricco di sali minerali e vitamine, fibre e acqua. Grazie alla presenza di un particolare enzima chiamato bromelina, aiuta la digestione delle proteine. Infine possiede anche proprietà diuretiche e antinfiammatorie.

Banana: ricca di sali minerali come calcio, ferro, magnesio, fosforo e potassio, è un frutto che contiene elevate quantità di zuccheri con pochissimi grassi. Per queste sue qualità può essere considerata una merenda ideale dall’elevato potere saziante.

Ceci: svolgono un’azione drenante e sciogli grasso. Differentemente dagli altri legumi non gonfiano e contribuiscono a ridurre il colesterolo nel sangue.

Broccoli: è una verdura ricca di vitamina C, calcio e fibre che gli conferiscono un elevato potere saziante e uno scarso contenuto calorico. La vitamina C contenuta nei broccoli scoraggia la comparsa di raffreddori e influenza.

Carciofo: ha pochissime calorie ed è ricco di fibre; tra le numerose proprietà vanta un effetto diuretico e disintossicante, ma non solo, stimola il fegato, calma la tosse e contribuisce alla purificazione del sangue.

Ciliegie: possiedono svariate proprietà, contrastano la ritenzione idrica, sono disintossicanti, antireumatiche e lassative ma non solo, svolgono anche un’azione di depurazione del sangue e di protezione del cuore.

Cipolla: è un ortaggio ricco di vitamine A, C, E e del gruppo B, è inoltre ricco di minerali quali calcio, ferro e potassio. Favorisce la diuresi e la naturale eliminazione dei ristagni liquidi responsabili della cellulite.

Finocchio: è un ortaggio povero di calorie ed è conosciuto principalmente per le sue proprietà digestive e depurative. Grazie alla sua capacità di inibire i processi fermentativi intestinali svolge una significativa azione antispastica, “sgonfia pancia” infine, elimina tossine e scorie e rende luminosa la pelle.

Fragola: nota per le sue proprietà diuretiche, risulta essere un valido aiuto per contrastare la temutissima cellulite. È povera di zuccheri, ricca di sali minerali e vitamina C che apportano solo 27 calorie per etto.

Kiwi: ricco di sali minerali quali potassio, fosforo, calcio, ferro, rame e zinco, è una fonte primaria di vitamina C e contiene una buona dose di fibre utili per combattere stipsi e gonfiori addominali.

Lampone: frutto ricco di sali minerali, acido citrico e fruttosio che contribuiscono a rinforzare l’organismo. Il suo succo, oltre ad essere un goloso spuntino, aiuta a disinfiammare e contrastare la cellulite.

Mele: ricche di proteine e povere di grassi, contengono vitamina B1 che combatte stanchezza e nervosismo e vitamina B2 che facilita la digestione. Mangiate crude, hanno un’azione astringente mentre cotte diventano un naturale rimedio contro la stipsi. Infine, se consumate regolarmente, sono in grado di abbassare il colesterolo e favorire la diuresi.

Prosciutto cotto sgrassato e bresaola: tra le diverse tipologie di salumi e affettati, il prosciutto cotto sgrassato e la bresaola fanno parte degli affettati considerati “magri”, poiché contengono per ogni 100 grammi di prodotto, circa 132 calorie il primo e 150 calorie il secondo.

Prugne: famose principalmente per le proprietà lassative e diuretiche (in particolare quelle secche), contengono inoltre discrete quantità di potassio e vitamina A che favoriscono un’attività depurativa e antiossidante (in particolare quelle fresche).

Tè Verde: non è fermentato e contiene pochissima teina per tale ragione aiuta a disintossicare l’organismo e a ridurre la ritenzione idrica senza stimolare il sistema nervoso. Ha un’azione brucia grassi che aiuta a ridurre il peso corporeo e svolge un’azione antiossidante volta a contrastare l’invecchiamento.

Zucca: ortaggio a basso apporto calorico, contiene solo 18 calorie per etto, è ricco di vitamine (B, C, E), sali minerali e betacarotene. Tra le svariate proprietà benefiche si ricordano l’azione diuretica e lassativa. Inoltre ha proprietà sedative in grado di calmare la fame nervosa.